La Religione in Albania

0
1955
views
Chiesa ad Apollonia.

L’Albania è un paese in cui la maggior parte della popolazione è atea. Diciamo che c’è un mix di persone tra cui gli atei, i musulmani e i cristiani ortodossi ed infine ci sono quelli che pensano di avere una religione ma non ne sanno nulla e non la praticano nemmeno.

La Moschea a Valona.
Moschea a Valona.

In origine (nel 1500 circa) il paese era cristiano, ma dopo l’invasione ottomana il popolo è stato costretto a praticare la religione musulmana e diverse chiese furono distruttute. Ma come se tutto questo non bastasse, nel 1945, il paese comincia il suo lungo periodo comunista e la chiusura dal resto del mondo porta anche la chiusura di ogni tipo di religione fuori dal confine nazionale. In questo periodo la religione era considerata come l’oppio del popolo.

Chiesa ad Apollonia.
Chiesa ad Apollonia.

Nel 1990, dopo la caduta del comunismo, l’Albania inizia una fase un pò travagliata nella ricerca di se stessa e di quello che può rappresentare, lo stesso vale per le religioni. Posso classificare la popolazione albansese come un popolo ateo con minoranze di altre religioni, ma che comunque convivono benissimo insieme.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here

This site uses Akismet to reduce spam. Learn how your comment data is processed.