Come arrivare in Albania

In questo articolo vedremo come arrivare in Albania. Per arrivare in Albania vi sono diverse opzioni: macchina, nave o aereo.

Arrivare in Albania in auto

Entrare in Albania con l’auto è molto semplice e vi sono diversi punti di ingresso: Montenegro: punto di accesso di Hani i Hotit, che collega Podgorica (la capitale), con la città di Scutari. Solitamente però questa opzione è utilizzata soprattutto dai mezzi pesanti. Invece la frontiera tra Dulcigno e Scutari, è più utilizzata dai turisti. Grecia: frontiera di Kakavia che collega Ioannina (Grecia) a Saranda (Albania). Si tratta del principale punto di passaggio dei mezzi pesanti, quindi è molto facile trovare coda. Kapshtica: vicino alla Macedonia, può essere la scelta migliore in quanto questo confine è poco utilizzato dal traffico pesante. Di conseguenza è molto scorrevole e veloce.

Arrivare in Albania in Aereo

Su tutto il territorio albanese è presente un aeroporto civile, quello di Madre Teresa, situato a circa 25 km dalla città di Tirana. Le compagnie aeree che collegano Tirana con le principali città europee e del modo sono circa 12. Per esempio Alitalia effettua collegamenti da tutti gli aeroporti importanti d’Italia; Blu-Express collega Tirana con Roma, Milano, Bologna, Verona, Venezia, Pisa; Air One vola a Tirana da Milano, Venezia, Verona, Bologna, Pisa. Inoltre ci sono anche le compagnie Low Cost.

 

Arrivare in Albania in nave

Il mezzo più utilizzato è la nave anche perché permette di traghettare il proprio veicolo. Porto di Durazzo: è collegato con i porti italiani di Bari, Brindisi, Ancona, Trieste e Koperin in Slovenia. Porto di Saranda: effettua movimenti giornalieri dall’isola di Corfù. Porto di Valona: collega a Brindisi e Otranto. Per chi volesse partire da Venezia la soluzione migliore è sbarcare a Igoumenitsa, in Grecia, ed entrare via terra in Albania. In questo caso sarà indispensabile avere a disposizione un mezzo di trasporto. Le compagnie che effettuano questo trasporto sono: Adria Ferries, Red Star Ferries, European Ferries. Per godervi in pieno la vostra vacanza in Albania ricordatevi di portare la carta di identità valida per l’espatrio e controllare, se sulla vostra carta verde è presente la copertura assicurativa per l’Albania. Se non è così si potrà fare in frontiera un’assicurazione che costa pochi euro.